Style

Come vestirsi per un matrimonio se non siete la sposa

Giugno è il mese dei matrimoni. Io sono ormai un po’ fuori target perchè  tutte le mie amiche o si sono già sposate o hanno deciso che non lo faranno, ma a quanto sento da chi mi sta attorno, l’argomento è incalzante. Tirerò fuori dei consigli sempre validi presi dal mio primo libro “ Eleganza per Lei, piccolo Manuale di vita con stile “ e vi suggerirò alcuni abiti che secondo me funzionano scelti dalle collezioni di stagione.

l43-110429142431_big

Cinque cose che meglio di no

  • Intanto io sarò tradizionalista, ma non ci si veste di bianco ai matrimoni, nonostante Pippa Wilson e nonostante  Kate Moss con le damigelle a tema. Le tradizioni inglesi non sono quelle italiane e prentarsi ad un matrimonio vestite di bianco come la sposa come minimo vi metterà in forte imbarazzo. Non ci si veste neanche di nero, anche se la cerimonia è di sera.
  • Se le madri degli sposi portano il cappello anche le altre invitate possono farlo. Leggi bene, SE, altrimenti anche no.
  •  Se la sposa indossa un colore pastello andrebbe evitato di vestire dello stesso colore.
  • E’ un matrimonio, non un party, quindi no ad  abiti da sera troppo scollati e con spacchi inguinali.
  • No alle calze color carne in estate, vi prego. E fate attenzione alle scarpe, non abbinate delle decolletes nere ad un abito ecrù.

 

Cinque abiti che invece si

  • Si all’abito fatto su misura. Un abito fatto a mano, da voi o da un’abile sarta, durerà nel tempo e avrà quel sapore speciale che solo i pezzi unici sprigionano. Scegliete la stoffa che preferite e investite in una limited edition.
  • Si al tailleur maschile indosato da una ragazza.  Se volete un tailleur perfetto provate a rivolgervi ad un sarto da uomo: resterete sorprese del risultato.
  • Si al vintage per uno stile eclettico e allo stesso tempo molto personale  Tenete presente però che i  capi vintage di solito vestono meno, soprattutto è cambiata la forma del nostro corpo. Tenetene conto ed eventualmente riadattate.
  • Si all’abito da cocktail. La lunghezza al ginocchio è praticamente perfetta per un matrimonio, sia di giorno che di sera. Scegliete colori brillanti e stampe, quasi impossibile sbagliare.
  • Si al tubino, ma in versione colorata e in tessuti preziosi. Se non sapete dove andare a parare provate a fare un salto da l’Abitino Easy Chic, un concept store dedicato al must have di qualunque guardaroba, ad un prezzo assolutamente contenuto. (Da 59 a 129 €)
temperley-london-purple-lilac-structured-orchidea-dress-product-1-19065330-1-688245897-normal
temperley london
Alice and Olivia
Alice and Olivia
victoria beckham
victoria beckham
Antonio Berardi
Antonio Berardi
Parosh
Parosh

Italian fashion journalist. Blogger @fashionblabla. Founder of #fashioncamp.

Write a comment