Beauty

Relax and detox: manuale di sopravvivenza alle feste

Photo Credits: Avene Official Site

Il primo round di feste è andato.
Se sotto l’Albero non avete trovato un trattamento SPA rigenerante, ci pensiamo noi a coccolarvi, con una serie di consigli per riprendersi dai bagordi natalizi, ricreare un piccolo centro benessere a casa vostra ed arrivare perfette e sfavillanti ad accogliere il nuovo anno.
Fate un bagno rilassante e preparatevi a prendervi cura di voi stesse.

  • Pulizia del viso.
    Sul web e nei megastore di elettronica ce ne sono a bizzeffe: sono le saune facciali che in 5 minuti aprono e purificano i pori. Sono semplicissime da usare e hanno costi contenuti, ma se siete tradizionaliste munitevi di asciugamani e usate l’antica tecnica della pentola d’acqua bollente su cui tenere la faccia. Ha sempre funzionato!
    La dritta: per aumentarne l’efficacia aggiungete all’acqua le fumantine di Lush o qualche olio essenziale e un cucchiaio di bicarbonato.
  • Esfoliare.
    Dopo la sauna il vostro viso sarà pronto a ricevere uno scrub purificante.
    Da Clinique a Bottega Verde avrete solo l’imbarazzo della scelta ma se volete una soluzione rapida e dolcissima vi basterà mescolare due cucchiaini di zucchero al miele e massaggiare anche sulle labbra. Risciacquate con acqua tiepida, la vostra pelle vi ringrazierà.
    La dritta: per le zone più critiche (zona T) usate i cerottini purificanti di Essence.Basta applicarli sul mento, sulla fronte o sul naso, attendere che si asciughino e rimuoverli, porteranno via anche le impurità.
  • Tonificare.
    Tamponate un tonico come quello di ravvivante Weleda su tutto il viso con un batuffolo di cotone oppure vaporizzate abbondante acqua termale (la trovate in farmacia by Avene).
    La dritta:A mali estremi, estremi rimedi. Se non avete tonico in casa lasciate raffreddare una camomilla e aggiungete qualche goccia di limone o di aceto di mele, andrà benissimo.
  • Idratare.
    Se dopo lo scrub al miele volete regalarvi ancora qualche momento di dolcezza, provate la maschera al cioccolato di Montaigne Jeunesse, un profumo delizioso vi invaderà e al risciacquo avrete una pelle liscia e morbida.
    Infine usate il vostro idratante preferito.
    La dritta: Noi vi consigliamo la Crema della Buonanotte di Be Chic (multifunzione per viso, labbra e ciglia) o gli idratanti di Neve Cosmetics(creme profumate, leggere e vegan).
  • Niente digiuni.
    Fate pasti leggeri, con tante fibre, frutta e verdura. In pieno stile Time to detox.
  • Ridurre il caffè.
    Sostituitelo con una tisana, che riscalda e alleggerisce. L’Angelica e Sogni d’Oro ne hanno di ottime: da quella drenante alla digestiva, dalla depurativa alla rilassante. Sono gustose, ce ne sono per ogni esigenza e si trovano agevolmente al supermercato. A prova di pigrizia!
  • Passeggiate.
    Con le amiche o con le buste degli acquisti, con le scarpe da jogging o su tacco 12 nel centro commerciale. Vale tutto, soprattutto se dovete ancora trovare l’abito perfetto per la notte del 31. In quel caso, correte!

E’ una ventiquattrenne partenopea: sarcastica e logorroica, drogata di Arte, web e moda.Laureata in management dei beni culturali è affetta da "bulimia visiva" e ricerca la bellezza ovunque.

Write a comment